Nectar – Inner Silence
Improvvisazione Meditativa

 

Incontro

Nel Gennaio del 2016 Ute Kreidler e il compositore olandese Jacqueline van Koolwijk si incontrarono casualmente ad un seminario nel monastero delle sorelle di Hildegard nella cittadina di Eibingen. Ci fu uno scambio di opinione sulla musica e sui suoi effetti curativi. Jacqueline van Koolwijk fece notare la relazione libera con la musica, la devozione al momento e l'apertura per il nuovo e il sorprendente. Ute Kreidler si concede tutte le libertà nelle interpretazioni dei canti di Hildegard, però è molto importante per lei riuscire ad attenersi il più possibile all'originale, cosi che si possa percepire anche più chiaramente la profondità delle opere di Hildegard. Un vero e proprio incontro ispiratore.

 

Avvicinamento alla musica

Nel mese di luglio c'è stata una prima fase di lavorazione con il Trio Nectar - Inner Silence di Nijmegen (Nimega-Olanda), un avvicinamento ai nuovi suoni con una vera e propria intensità straordinaria e una ricambiata simpatia. Jacqueline van Koolwijk aveva già composto nel frattempo 5 preghiere per l'organo sulle immagini visionarie di Hildegard di Bingen. Queste preghiere suscitarono in Ute Kreidler una forte risonanza con dei canti di Hildegard.

Vertrauen (fiducia) - O frondens virga
Kraft (forza)  – O quam mirabilis
Discretio – Caritas abundat in omnia
Erlösung (riscatto) – Lux eterna
Licht (luce) – Spiritus sanctus

L'idea di concerto che si è sviluppato, crea un'alternanza tra composizione ed improvvisazione accompagnata da opere corte e insistenti suonate all'organo. Compenetrata dalla forza dei canti visionari di Hildegard di Bingen, la musica dei 4 artisti si dispiega e crea momenti veramente puri , energici, vivi e meditativi che riescono a muovere l'atmosfera e le persone che incontra. I canti di Hildegard di Bingen possono essere vissuti dagli ascoltatori in una nuova e profonda dimensione grazie alla sinergia che si crea tra la voce calda e chiara di Ute Kreidler e il suono sensibile del "Trio Nectar -  Inner Silence”.

 

Primo concerto e CD

Il 19 marzo 2017: primo concerto insieme tra i due artisti nella città di Nijmegen (Nimega-Olanda) con una buona risposta dal pubblico e con il desidero di continuare a collaborare. Nell'autunno del 2018 è stato creato un CD che raccoglierà le opere suonate durante i concerti. Oltretutto sono in programma altri Album con musica meditativa improvvisata. Le sensazioni che si riescono a percepire dai momenti musicali dei due artisti sono: le capacità passionali del musicista nel suonare i suoi strumenti e la libertà che possiede Ute Kreidler con la sua voce ricca di diverse sfaccettature.

I musicisti

Jacqueline van Koolwijk

Jacqueline van Koolwijk è una musicista, pedagoga e terapeuta musicale. Con i suoi concerti, libri, composizioni, seminari e molte altre attività musicali lei è intenta ad inspirare le persone a vivere la propria libertà interiore. Le sue idee provengono, prima di tutto, dalla natura ma anche dai pensieri dei diversi mistici che hanno vissuto nel trascorrere dei secoli.

Altre informazioni su Vrije Klanken

Nicole Schmaloer

Dopo aver concluso gli studi in flauto classico al conservatorio Nicole Schmaloer è stata a lungo alla ricerca della sua strada musicale. Oggi è molto concentrata sulla spiritualità della musica, nel suonare al momento, nella consapevolezza, che la vita si realizzi in attimi: energia, libertà e beatitudine. Con il respiro delle più importanti fonti della nostra energia vitale, Nicole riesce a connettersi con la propria anima. Lo stesso respiro dà anima e vita alla musicalità del flauto. Nella sua scuola privata (Deventer Fluitschool) Nicole Schmaloer ha l'obiettivo di trasmettere ai suoi alunni la consapevolezza attraverso questo respiro. Inoltre gli alunni devono acquisire la capacità di ascoltare l'essenza della musica e di percepire, poi, loro stessi.

Altre informazioni su Deventer Flutischool

Percusiem

Già da quando aveva 5 anni Siem Ranoesetiko iniziò ad essere un appassionato batterista e percussionista. Con i suoi suoni sottili e sinfonici e con i suoi testi, Siem riesce a farci capire a cosa vuol dar animo: ad una vita che riesce ad alimentarsi attraverso la luce del cuore. Una luce che riempe ogni piccola parte del nostro essere, liberandola.

Altre informazioni su percusiem

 

Die CD

CD »Vrije Klanken«

erscheint im Sommer.

Hier etwas Text zur CD:

Door middel van muziek, en het toepassen van muzikale processen in je alledaagse leven, kun je ook weer uiting geven aan die kwaliteiten. Je leeft je leven dan als een muzikant. Jouw leven wordt een muzikaal leven. Jouw leven wordt als een muzikale compositie, die uitgevoerd wordt door jouw orkest met jou als geïnspireerd dirigent.
Weitere CDs mit Johannes Vogt

Die CD ist erhältlich bei  amazon
oder über das Bestellformular auf dieser Website: spiritantiqua.de/cds

 

cd_spirit-antiqua

Hörproben

  • 01

    O frondens virga & Improvisation

  • 02

    O quam mirabilis & Improvisation

  • 03

    Lux aeterna & Improvisation

  • 04

    De Spiritu Sancto & Improvisation

Eventi

Eventi passati

Nijmegen, Lourdeskerk  (19.3.2017)
Vijf Gebeden - Gesänge der Hildegard (5 Preghiere – Canti di Hildegard)
5 composizioni ispirate da miniature di Hildegard di Bingen in collegamento con i canti originali

»Momenti magici, in cui ci si può lasciare ispirare... piacevoli, spontanei.«